6.8.08

Delirio di una notte di mezz'estate

Immaginatevi di essere in un quieto giardino di un locale a sorseggiare il vostro bibitone preferito, tra amenità e racconti dell'orso vien l'idea di giocare con le proprie immagini.
Il risultato è una casa piena di esseri mitologici, divinità, incroci e fatine... e questo è solo l'inizio!


Valentina, la sirena della Rimpolla


L'acqua la usa solo per la doccia, ama la TV e i social network.


Paola, la fatina de' Happuccini

Elegante fashion victim nelle sue ali nere, adora DIOr, forse ha le idee un po' confuse.


Ale, 'i levriero di mezzahosta.


Umorismo inglese, aria snob ma nessun pelo sulla lingua.



Nessuna creatura fatata è stata maltrattata per la realizzazione di queste foto.

2 commenti:

Spora ha detto...

siete un gruppo troppo figo!!

bravi bravi...

(un'altra senza peli sulla lingua. e se ne ha non sono suoi)

alepasko ha detto...

Grazie grazie, complimenti per il tuo sporaggio in rete e un applauso a tuo padre per lo spirito (viste un po' di foto)!

(Eheh come Loris Batacchi... non ho peli sulla lingua, momentaneamente)